Semjon Bulinsky PDF Stampa E-mail

 

 

Donizetti -Elisir d'amore - Una furtiva lagrima

 

Semjon Bulinsky, tenore svizzero, nato a Lucerna, ha avuto i suoi primi insegnamenti canori entrando a far parte delle voci bianche del famoso coro di bambini di Lucerna. Attualmente si perfezione con il Prof. Albert Pesendorfer presso la UDK di Berlino.Il suo debutto è avvenuto con il Don Eusebio ne “L'occasione fa il ladro” di Rossini a Berlino seguito da “La finta semplice” di Mozart nel ruolo di Polidoro e dallo “ Schauspieldirektor” sempre di Mozart nel ruolo di Monsieur Vogelsang. Ha interpretato la parte tenorile in Thamos in Egitto con la Staatsphlilharmonie Rheinland-Pfalz. Ha cantato con la Muenchener Kammeroper dove ha cantato il ruolo di Charles Wykeham nell'Opera “Charleys Tante”.A Berlino ha cantato nell'opera di Bruno Maderna “ Satyricon”. Nel 2015 è stato Enrico nel Singspiel “Amore e Gelosia” di Hoffmann. Nell'opera di Schubert “Drei Maedelhaus” ha cantato il ruolo di Schober con grandissimo successo di critica al Festival di Bad Urach.2017 ha cantato il ruolo di Enrico nell'opera “Gli equivoci” di Stephen Storace. Ripresa a Zurigo nell'Ottobre 2017 e il ruolo di Giocondo ne “ Il medico a suo dispetto” di Francesco Gardi presso il teatro di Neuburg,  Tamino in “Die Zauberflöte” presso il Festival della Jerusalem Opera diretto dal Maestro Omer ARIELI.

Nelle prossime due stagioni inizierà una collaborazione con il Teatro Vorpommern in Germania nella quala sarà Alfred in "Fledermaus", Monostatos in "DieZauberfloete", Spoletta in "Tosca" e successivamente sarà impegnato nel musical "Kiss me Kate" ed in un' opera di M.Weinberg. Prossimamente interpreterà il ruolo di Graf Zedlau in Wiener Blut/Strauss presso il Choriner Opernsommer ed il ruolo di Fredrick Mosely nell'opera "Der Babu" di H. Marschner al Festival di Sursee in Svizzera.

English

Semjon Bulinsky was born and raised in Lucerne (Switzerland). He is a young tenor who received his first musical education from the Lucerne Boys Choir.  He is currently studying with Prof. Albert Besendorfer at the University of the Arts in Berlin. On stage he has been Don Eusebio in "L'occasione fa il ladro" (Rossini), Anton in "The Twin Brothers" (Schubert), Monsieur Vogelsang "The Acting Director" (Mozart) and Polidoro in " La finta semplice "(Mozart). At the international Britten Festival in Lucerne he sang the "Cantata Misericordium", the tenor part in Mozart's "Thamos in Egypt" with the Staatsphilharmonie Rheinland-Pfalz under the direction of Karl-Heinz Steffens at the Haydns Marienzellermesse in Zurich and the role of Charles Wykeham in the theater adaptation "Charley's Aunt" with the Munich Chamber Opera. In 2016, at the Music Festival Bad Urach, founded by Florian Prey, he was invited to sing the Schober in "Dreimäderlhaus" by Schubert. Review: “Sympathetic Luftikus The real key figure is Schober, he pulls the strings. Semjon Bulinsky introduces him to the stage as a sympathetic air, whose light-footed, erotically sparkling tenor fits perfectly to his role: a rogue, whom one simply can not be angry with.” In the summer of 2017 he sang the role of Enrico in the opera "Gli equivoci" by Stephen Storace and the Giocondo in "Il Medico a Suo Dispetto" by Francesco Gardi at the Theater Neuburg. In December / January 2017/18 he sang the Tamino in Magic Flute at the Jerusalem Opera with great success. Future projects: Wiener Blut / Strauss - Baldwin Graf Zedlau at the Choriner Opernsommer (June 2018). Role of Fredrick Mosely in the opera "Der Bäbu" by H.Marschner - Festival Sursee.

 
Design and SEO by Associazione informatica Hacking Labs