Artisti

Màriam Guerra

Màriam Guerra

Máriam Guerra, studia presso la “Scuola Superiore di Canto di Madrid” laureandosi con il massimo dei voti.
Ha partecipato a masterclass tenute da grandi Maestri tra i quali Natalie Dessay, Jessica Pratt.....
Il debutto operistico avviene nell’opera “Suor Angelica” al fianco del soprano Cristina Gallardo-Domâs nel “Teatro Villamarta” di Jerez de la Frontera . Ha inoltre interpretato “Annina” ne “La Traviata” (Verdi) , “Madame Herz” nel “Der Schauspieldirektor” (Mozart) nel teatro della ESCM (Madrid) .
Il primo successo personale è stato come “Gilda” in“Rigoletto” presso il Palazzo dei congressi, Línea de la Concepción e “Riojaforum” da Logroño (2019). Segue la “Königin der Nacht” nel “Flauto magico” (Mozart) presso l' Auditorium Nazionale di Musica da Madrid e nella Sala da Concerto “El Ateneo” (Madrid). E' stata quindi “Lucy” in “The Telephone” (Menotti) nel “Teatro Principal di Zamora” con la regia di Constantino Juri (2016); “Ishtar” di “Gilgamesh” (Daniel G. Gallardo), opera rappresentata per la prima volta nei “Chiostri di Santo Domingo di Jerez Fra”. diretta musicalmente da José Miguel Román (2018). Ha interpretato “Frasquita” in “Carmen” di Bizet in una produzione del Gran Teatro dell’Opera di Russia e dell’Orchestra Filarmonica Russa, diretta musicalmente da Nayden Todorov replicata nei maggiori teatri spagnoli. Quest'ultimo ruolo lo ha interpretato anche a Chengdu (Cina) diretta musicalmente da Michael Köhler (2016) ed in un tour spagnolo con una produzione del Gran Teatro dell’Opera di Moldavia in Spagna (2019). E' stata “Berta” ne “Il Barbiere di Siviglia” (Rossini), nei teatri : “Teatro Goldoni di Livorno”, “Teatro Coccia di Novara” e “Fondazione Teatro Verdi di Pisa” con “l’Orchestra Giovanile Italiana” diretta da Nicola Paszkowski e regia di Alessio Pizzech (2015); ottenendo grande successo di pubblico e critica.

Nel prossimo mese di Giugno sarà la Regina della notte in "Die Zauberfloete" presso il Palau de la Musica Catalana.


Attiva anche nel repertorio sacro è stata interprete apprezzata dei “Carmina Burana” di Carl Orff, dello Stabat Mater di Boccherini, dello Stabat Mater di Pergolesi.
Ha registrato per la compagnia di applicazioni per dispositivi mobili “Touch of Classics” le arie di “Der Hölle Rache” Die Zauberflöte (Mozart) e “Les oiseaux dans la charmille” di Les Contes D’Hoffmann (Offenbach)

English:

Máriam Guerra, studied at the "Superior School of Singing of Madrid" graduating with honors.
She has participated in master classes held by great masters such as Natalie Dessay and Jessica Pratt......
Her operatic debut took place in the opera "Suor Angelica" with the soprano Cristina Gallardo-Domâs in the "Teatro Villamarta" of Jerez de la Frontera. She also performed "Annina" in "La Traviata" (Verdi) , "Madame Herz" in "Der Schauspieldirektor" (Mozart) in the theater of ESCM (Madrid) .
The first personal success was as "Gilda" in "Rigoletto" Verdi at the Palace of Congresses, Línea de la Concepción and "Riojaforum" from Logroño (2019). Follows the "Königin der Nacht" in the "Magic Flute" (Mozart) at the National Auditorium of Music from Madrid and in the Concert Hall "El Ateneo" (Madrid). She was then "Lucy" in "The Telephone" (Menotti) in the "Teatro Principal of Zamora" under the direction of Constantino Juri (2016); "Ishtar" in "Gilgamesh" (Daniel G. Gallardo), a work performed for the first time in the "Cloisters of Santo Domingo of Jerez Fra" led by José Miguel Román (2018). She played "Frasquita" in Bizet's "Carmen" in a production of the Grand Opera Theater of Russia and the Russian Philharmonic Orchestra, led by Nayden Todorov replicated in major Spanish theaters. This last role she also performed it in Chengdu (China) led by Michael Köhler (2016) and in a Spanish tour with a production of the Gran Teatro dell'Opera of Moldavia in Spain (2019). She was "Berta" in "Il Barbiere di Siviglia" (Rossini), in the theaters : "Teatro Goldoni di Livorno", "Teatro Coccia di Novara" and "Fondazione Teatro Verdi di Pisa" with "l'Orchestra Giovanile Italiana" conducted by Nicola Paszkowski and directed by Alessio Pizzech (2015); achieving great success with audiences and critics.

In June 2022 she will sing  the Qeen of the night in "The magic Flute" at the Palau de la Musica Catalana.

Active also in the sacred repertoire she has been an appreciated interpreter of Carl Orff's "Carmina Burana", Boccherini's "Stabat Mater", Pergolesi's "Stabat Mater".

 

 

Carmina Burana - Die Zauberflöte

Client

OperaStage

Date

10 February 2022

Tags

Soprani

opera-stage.com

Fondata nel gennaio 2011 da Paulina Abber Operstage svolge attività di rappresentanza di cantanti lirici.

Contatti

Via Romana, Lucca Italia.

+39 349 388 4599.

abber@opera-stage.com

www.opera-stage.com